Notizie
Pubblicato da: ETNOFILm , 25.04.2017.

Istrian Film Day

In collaborazione con l’Agenzia culturale Istriana, ETNOFILm dedica il primo giorno alle proiezioni di film di autori locali e di film filmati sul territorio dell’Istria. Le tradizioni, le credenze, il paesaggio, i momenti del passato – da noi conosciuti sin dall’infanzia – sono parti di quattro storie che saranno presentate giovedì.

Alle 5 PM vi offriamo Dragan hunt delle refiste Alesandra Tatić e Eluned Zoe Aiano, produttore il Museo Etnografico dell`Istria. Il loro film esplora i conflitti tra natura e industria, tra tradizione e modernità, volgendo l’attenzione verso la famiglia di Dragan Markovic: minatore durante il giorno, cacciatore di draghi la notte.

Alle 18:30 abbiamo una anteprima del film Kontraband di Viviana Brkarić. La storia del “contrabbando” è raccontata da narratori, di cui certi condividono ricordi vissuti personalmente e rammentano i tempi della sopravvivenza della popolazione locale dove il contrabbando di merce nella zona extradoganale sembrava l’unica opportunità nella provincia del Quarnero.

Dopo il apertura officiale del Festival, vi offriamo Od Kršana do Peroja di Igor Bezinović: breve documentario che coglie l’ispirazione dal vivace brano di origine popolare „Il bordello istriano delle muse“ di Drago Orlić. Stiamo chiudendo con Je letrika ubila štrige? degli registi Cristian Criss Kolacio e Viviana Brkarić.

Vi invitiamo di essere parte delle discussioni con gli autori dopo le proiezioni.

Copyright 2017.

Izrada web stranica: Netlex